Gruppo Intesa Sanpaolo

MOSAICO


L'AZIENDA
Intesa Sanpaolo è il gruppo bancario nato dalla fusione di Banca Intesa e Sanpaolo Imi, due grandi realtà bancarie italiane caratterizzate da valori comuni che si sono aggregate per crescere, per servire meglio le famiglie e per contribuire ulteriormente allo sviluppo delle imprese e alla crescita del paese. Si colloca tra i primissimi gruppi bancari dell'eurozona con una capitalizzazione di mercato di 35,3 miliardi di euro.

LA PUBBLICAZIONE
Anno fondazione: 2007
Migrazione online: 2011
Supporto: web
Periodicità: quotidiana
Destinatari: 90.000
Temi/contenuti:
Approfondimenti su azienda e persone
Foliazione media: 450 pagine
Articoli/anno: 300-350
Supplementi: 22 newsletter
‘Banca dei Territori’
Registrazione tribunale: si
Paese: Italia e nazioni con presenza
dell’azienda
Lingua: italiano e inglese
Distribuzione: web


di Salvatore Procopio
Responsabile media center Gruppo Intesa Sanpaolo
Originariamente realizzato, stampato e distribuito solo su carta, il nome dell'house organ --
È da subito il luogo dedicato all'approfondimento di tutti gli aspetti della vita aziendale legati a novità organizzative e commerciali ma anche quello dove i colleghi, oltre a condividere best practice relative ai propri successi professionali, raccontano le loro passioni personali che trovano adeguato spazio nelle pagine del "fuoriorario" dove, smessi i panni del bancario, emergo Originariamente realizzato, stampato e distribuito solo su carta, il nome dell’house organ “Mosaico” è il risultato di un concorso di idee tra tutti i colleghi della “nuova banca”, nata nel 2007 dall’integrazione tra Intesa e Sanpaolo Imi.
È da subito il luogo dedicato all’approfondimento di tutti gli aspetti della vita aziendale legati a novità organizzative e commerciali ma anche quello dove i colleghi, oltre a condividere best practice relative ai propri successi professionali, raccontano le loro passioni personali che trovano adeguato spazio nelle pagine del “fuoriorario” dove, smessi i panni del bancario, emergono le gesta di scrittori o musicisti dilettanti ma anche le storie di semplici collezionisti di oggetti curiosi.
Mosaico è composto da 6 sezioni: azienda, persone, territori, speciali, culture, fuoriorario. Alla sua nascita ha cadenza bimestrale e una foliazione variabile tra le 36 e le 48 pagine.
Dal giugno 2011, gli si affianca la versione online per riuscire a essere più uptodate con aggiornamenti spesso quotidiani.
Da inizio 2012, per circa un anno si sperimenta la produzione di “Mosaico” cartaceo on demand, cioè solo per i colleghi che ne hanno fatto richiesta rispondendo al lancio della novità sulla Intranet.
Nel dicembre 2012 esce l’ultimo numero di carta e da quel momento “Mosaico” viene distribuito unicamente online. Il giornale subisce un restyling per rendere il contenitore più elegante e i contenuti più leggibili. Viene migliorato il corredo multimediale agli articoli che ospitano foto gallery sempre più ricche e anche mini video. Rimangono le 6 sezioni originali ma, avvalendosi del supporto di uno dei massimi esperti italiani di scrittura professionale, viene sviluppato un lavoro di perfezionamento su stile, regole editoriali e tono di voce.
La Home Page di “Mosaico” visualizza 3 articoli nello slider e altri 7 nella porzione sottostante. Per ogni articolo, la fotografia di copertina presenta una banda arancione che contiene il nome della sezione cui appartiene. Le pagine di atterraggio di ogni singola sezione contengono gli ultimi 7 articoli pubblicati.
Nel 2015 si affianca al “Mosaico” tradizionale in italiano la progettazione di una versione in inglese per tutti i colleghi del Gruppo operanti all’estero. È “Mosaico International”, visibile dalla primavera 2016 grazie una piattaforma esposta su extranet e accessibile unicamente agli utenti censiti attraverso un protocollo di autenticazione. Il processo realizzativo è abbastanza semplice: tutti i comunicatori interni scrivono direttamente articoli per “Mosaico” o raccolgono quelli scritti da colleghi delle varie strutture operative, sia a livello centrale che territoriale, da loro seguite. I comunicatori appartenenti a Media Center, ufficio che è la fucina degli strumenti di Comunicazione Interna di Intesa Sanpaolo, fanno il fine tuning dell’editing e pubblicano gli articoli, di solito uno al giorno.
Ciò avviene dopo che gli stessi hanno completato un controllo qualitativo rispetto agli standard e avendo anche deciso, di concerto con gli autori, titolo e sottotitolo del pezzo.
Dal 2011 sono stati pubblicati sulla piattaforma online di “Mosaico” oltre 1.350 articoli per un totale complessivo di circa 2.700 pagine.