Vorwerk Folletto

MOMENTI D'INCONTRO (md'i)


L'AZIENDA
il gruppo Vorwerk, presente in più di 70 Paesi del mondo, ha una presenza in Italia sin dal 1938 e una sede direzionale a Milano, dove operano circa 185 dipendenti. Con fatturato annuo di oltre 500 milioni di euro, vanta una forza vendita di più di 4 mila Agenti presenti su tutto il territorio nazionale e un sistema di commercio basato esclusivamente sul canale di vendita porta a porta, rivolto a più di due milioni e mezzo di famiglie contattate ogni anno, cui si aggiunge una rete di assistenza di oltre 380 centri assistenza autorizzati
LA PUBBLICAZIONE
Anno fondazione: 1991
Migrazione online: 2015
Supporto: carta e web
Periodicità: bimestrale
Destinatari: 5.000
Temi/contenuti: strategie, progetti,
sostenibilità, prodotti, iniziative Hr,
soluzioni e servizi It per i dipendenti,
eventi aziendali, notizie globali
Foliazione media: 150 pagine
Articoli/anno: 600
Supplementi: 2
Registrazione tribunale: si
Paese: Italia
Lingua: italiano
Distribuzione: postale e web

di Luca Corsi
Direttore responsabile di “Momenti d’incontro”

Momenti d’Incontro è nato nel 1991 come evoluzione del vecchio “Notiziario” aziendale, un house organ bimestrale di impostazione classica, che aveva il compito basico di divulgare ai dipendenti dell’azienda e alle zone commerciali, in cui è suddivisa la forza vendita di Vorwerk Folletto, le notizie e gli accadimenti relativi alle attività commerciali in corso.
Nel 1991, contemporaneamente alla nascita di un reparto marketing interno alla struttura aziendale di Vorwerk Folletto, si sentì l’esigenza di rafforzare l’approccio corporate verso l’internal branding e fu studiata una serie di iniziative di comunicazione che portò anche alla nascita di un in-house magazine dall’impostazione editoriale più robusta.
Si decise, cioè, di investire in chiave strategica nella comunicazione interna, per informare i propri agenti, dipendenti e collaboratori, per far comprendere loro le strategie adottate dalla Sede e per fare in modo che fossero ampiamente condivise da tutti, creando in questo modo una connessione costante e motivazionale tra la sede e la forza vendita da un lato, e tra le varie zone della forza vendita dall’altro.
Il vecchio “Notiziario” divenne quindi “Momenti d’Incontro”, una vera e propria testata giornalistica bimestrale (oggi semestrale), rivolta alla totalità del pubblico interno, con contenuti che spaziavano dall’andamento generale dell’attività di vendita, fino ai valori, alla mission e agli obiettivi aziendali.
Il taglio editoriale fu studiato appositamente per raggiungere il massimo livello di motivazione e di engagement delle risorse umane, rafforzando la cultura aziendale, il senso di appartenenza al brand e lo spirito di squadra delle nostre risorse umane, attraverso una serie di argomenti di corporate communication che andassero oltre la funzione di mero contenitore di comunicazioni di servizio.
Negli anni successivi “md’i” - acronimo di “Momenti d’Incontro” - è cresciuto e si è arricchito di pari passo con l’evolvere della comunicazione aziendale, affiancandosi alle attività di promozione, sponsorizzazione, partnership e di formazione come uno strumento autonomo non soltanto di informazione, ma anche di aggiornamento professionale e commerciale.
La funzione del magazine si è così rafforzata sia sul fronte delle testimonianze della vita dell’azienda, dei suoi momenti clou e dei risultati dei suoi collaboratori, sia dal punto di vista grafico e di approfondimento editoriale, mantenendo sempre anche un taglio di “notiziario” volto a raccogliere e diffondere le attività delle zone commerciali.
Negli ultimi anni, infine, a supporto della versione cartacea è arrivato anche il mondo digital, con siti e newsletter dedicati al pubblico interno, aggiornati quotidianamente per integrare la comunicazione aziendale in un mix virtuoso di media che interagiscono verso un unico obiettivo: una comunicazione “in forma di dialogo” con i nostri dipendenti e collaboratori.